COSA PREVEDE IL NUOVO
PROGRAMMA GENERAZIONI?

Immagine WhatsApp 2023-05-02 ore 12.51.33

La Regione Lazio continua ad intervenire sull’inserimento lavorativo e occupazionale con interventi rivolti sia alle persone che al sistema delle imprese, sostenendo sempre di più l’accesso al mercato del lavoro.



1. Caratteristiche e obiettivo della misura
• Il contratto di ricollocazione (CdR) è una misura rivolta ai disoccupati che ha l’obiettivo favorire l’inserimento occupazionale attraverso un percorso di orientamento specialistico e di accompagnamento al lavoro, di tipo subordinato o autonomo.
• Aderendo alla misura, il partecipante potrà ottenere assistenza da parte di un’agenzia specializzata per un periodo di sei mesi.
• Il partecipante sarà seguito da un operatore specializzato incaricato dall’agenzia per il lavoro.
• A seguito di una fase iniziale di orientamento, della durata di 12 ore, il partecipante concorderà con l’agenzia il percorso che intende intraprendere, della durata di 36 ore di assistenza.


2. Requisiti di partecipazione alla data di sottoscrizione del CDR

• Requisito A: età compresa tra 35 (compiuti) e 55 anni (compiuti)
• Requisito B: residenza in un Comune della regione Lazio
• Requisito C: essere disoccupato/a.
• Requisito D: non essere impegnato/a in altre misure di politica attiva e di accompagnamento al lavoro realizzate con il finanziamento di programmi regionali o nazionali.
• Requisito E: possesso di regolare permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari).

Con riferimento al requisito C si specifica che si considerano in stato di disoccupazione (DL 28 gennaio 2019 n. 4), oltre a coloro che non svolgono attività lavorativa, anche i lavoratori il cui reddito annuo da lavoro risulta pari o inferiore ad € 8.145,00 nel caso di reddito da lavoro dipendente o di € 4.800,00 nel caso di redditi da lavoro autonomo, e i soggetti iscritti al collocamento mirato (legge n. 68 del 12 marzo 1999).

3. Presentazione della domanda
• L’utente interessato ad aderire al CdR è tenuto a rivolgersi ad un Centro per l’impiego della Regione Lazio, previo appuntamento, per sottoscrivere il CdR a seguito della verifica del possesso dei requisiti (A, B, C, E).
• L’elenco dei centri per l’impiego è disponibile sul sito della Regione Lazio all’indirizzo https://www.regione.lazio.it/cittadini/lavoro/centri-impiego
• I contratti di ricollocazione possono essere sottoscritti dal 03/04/2023 fino al 30/06/2025.

4. Elenco dei soggetti accreditati
• L’elenco delle agenzie per il lavoro accreditate per l’erogazione dei servizi del CdR è pubblicato sul sito della Regione Lazio e su Lazioeuropa.

5. Informazioni e assistenza per la presentazione della domanda
• L’avviso pubblico “Candidatura per i servizi del Contratto di Ricollocazione Generazioni ed erogazione della misura – Edizione 2023” contenente tutte le informazioni sul CdR e le modalità di attivazione è pubblicato sul sito della Regione Lazio e su Lazioeuropa.
• Il soggetto accreditato è autorizzato a erogare i servizi del CdR e può fornire assistenza anche in fase di presentazione della domanda.
• L’utente può segnalare disservizi o rifiuti nel servizio di assistenza o di presa in carico da parte di un soggetto accreditato all’indirizzo e-mail: contrattoricollocazionegenerazioni@regione.lazio.it

6. Finanziamento della misura
• Le attività del CdR sono gratuite grazie all’utilizzo delle risorse del Fondo Sociale Europeo Plus da parte del Programma Regionale FSE+ 2021-2027 della Regione Lazio.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *